social

A Ortona il vaporetto di San Sebastiano predice l'andamento dell'agricoltura

Un rito che si compie ogni 20 gennaio, nel giorno dedicato al Santo. Se la barchetta riesce ad andare da una parte all'altra della piazza, l'anno sarà positivo

Se "la barchetta" riesce a compiere un viaggio di andata e ritorno in piazza, l'anno sarà propizio per l'agricoltura e la pesca: è il "vaporetto di San Sebastiano", un rito che si compie ogni 20 gennaio, a Ortona, nel giorno dedicato al Santo. 

Dopo le cerimonie religiose, la sera, davanti alla cattedrale c'è la partenza del "vaporetto", che è in realtà una piccola barca di cartapesta, tenuta da un lungo filo di ferro che la tiene in aria da un'estremità all'altra della piazza. La barchetta viene spinta nel suo viaggio da razzi fumogeni colorati. Se tutto va liscio, allora sarà un'annata positiva. In caso contrario, se il viaggio si blocca, coltivazioni e pesca potrebbero subire qualche problema. 

Terminato l'affascinante spettacolo pirotecnico, la tradizione vuole che gli ortonesi cenino con un piatto unico a base di stocafisso, peperoni arrosto e broccoli. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Ortona il vaporetto di San Sebastiano predice l'andamento dell'agricoltura

ChietiToday è in caricamento