Sabato, 25 Settembre 2021
social

Disavventura all'aeroporto d’Abruzzo per la compagna di Stash e la bimba di 5 mesi: la denuncia del cantante sulle Ig stories

Il frontman dei The Kolors e giudice di Amici: "Questa è la foto che immortala mia figlia mentre subisce la prima angheria"

   
L’aeroporto d’Abruzzo finisce nelle Instagram stories di Stash e consorte che hanno denunciato sui social la disavventura capitata ieri, giovedì 20 maggio, alla giovane mamma Giulia Belmonte la quale, con la piccola Grace di 5 mesi, per un problema con i biglietti non sarebbe riuscita a prendere un volo.

“Questa è la foto che immortala mia figlia mentre subisce (a 5 mesi di età) la prima angheria da parte di una persona talmente schifosa da non avere cuore neanche davanti ad un neonato" si sfoga il cantante dei Kolors e giudice dell'ultima edizione di Amici.

Come scrive Today.it, nel dettaglio, mamma Giulia ha lamentato una carenza di servizio da parte della struttura, tanto da lasciare in attesa lei e la bambina e far perdere il biglietto aereo valido per entrambe. 

"Questa mattina avevo un volo – racconta la ragazza, originaria di Città Sant’Angelo (Pe) - sono arrivata in aeroporto e mi hanno detto che c'erano problemi con il biglietto. Io (trattata male dal personale, ma non voglio fare di tutta l'erba un fascio perché ci sono state persone gentili) con una bambina di cinque mesi ad aspettare che gli addetti si degnino di darmi risposte". Al centro delle polemiche c'è la presunta inefficienza. "La mia esperienza con l'aeroporto di Pescara è totalmente negativa: mi hanno rimbalzata da uno sportello all'altro senza che nessuno sapesse darmi spiegazioni e senza che nessuno riuscisse a risolvermi il problema. La mia esperienza con Alitalia? Ancora più negativa: la responsabile poco carina, il call center del tutto assente (ho provato a chiamare più volte senza ricevere risposta) e, come ho già scritto, nessuno è riuscito, nessuno ha provato a trovare una soluzione, sono stata completamente ignorata". 

Alla fine mamma e figlia sono tornate a casa. “Duecento euro di biglietto buttati al vento e abbiamo dovuto acquistarne un altro" pontifica la giovane che ha ricevuto numerosi messaggi di solidarietà dai suoi follower e oggi è tornata sui social con toni più pacifici . 

"Ero nervosissima - scrive oggi l’influencer abruzzese in un post - e se mi fosse successo mentre ero da sola non gli avrei dato peso.Ero lì però con Grace, e dover aspettare tanto tempo con lei nel passeggino, che aveva sonno e doveva mangiareAbbiamo acquistato un altro biglietto e cambiato tutti i nostri programmi".

La Saga, che gestisce lo scalo d’Abruzzo, non ha ancora replicato alle accuse. 
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disavventura all'aeroporto d’Abruzzo per la compagna di Stash e la bimba di 5 mesi: la denuncia del cantante sulle Ig stories

ChietiToday è in caricamento