social

Spaghetti alla trappitara: la ricetta della tradizione

Un primo piatto contadino

La pasta alla trappitara è una ricetta molto antica, un piatto della tradizione che si preparava con l’olio nuovo. Anticamente si preparava per offrirla ai contadini, che portavano le olive al frantoio per la macinatura. In attesa del loro turno, gustava gli spaghetti alla trappitara.

Vediamo come si prepara questo antico primo piatto abruzzese.

Ingredienti

  • 400 grammi di spaghetti
  • 5 filetti di alici
  • 2 spicchi di aglio
  • 12 peperoni secchi di Altino
  • 2 pizzichi di peperone dolce
  • prezzemolo
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • peperoncino a piacere

Procedimento

Rosolare in una casseruola olio nuovo, aglio e peperoni, che devono essere tostati fino a risultare croccanti.

Aggiungere le alici spezzettate in maniera grossolana e il peperone in polvere. A questo punto si aggiunge un mestolo di acqua e si unisce il prezzemolo tritato.

Nel frattempo si cucinano gli spaghetti, che vanno poi conditi con il condimento già preparato. Si sbriciolano i peperoni secchi tostati e il piatto è pronto.

Per gli amanti dei sapori più intensi, va benissimo aggiungere peperoncino piccante a piacere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaghetti alla trappitara: la ricetta della tradizione

ChietiToday è in caricamento