Venerdì, 14 Maggio 2021
social

Sigarette elettroniche: cosa c’è da sapere?

È stata inventata nel 2003 dal farmacista cinese Hon Lik e di strada ne ha fatta molta

La sigaretta elettronica nasce con lo scopo di dare ai fumatori un’alternativa e smettere di fumare. È stata inventata nel 2003 dal farmacista cinese Hon Lik e di strada ne ha fatta molta. Chiamata anche e-cig sembra sia il miglior strumento per dire addio alle sigarette tradizionali una volta per tutte.

Nella fattispecie, si tratta di un dispositivo dalla forma che ricorda una penna, anzi proprio una sigaretta. In effetti è stata pensata appositamente così perché, inconsciamente, rispetto alle gomme da masticare contro il fumo, dovrebbe soddisfare il desiderio del fumatore.

La tribù degli “svapatori”

Le persone che usano la sigaretta elettronica sono detti “svapatori”, dall’inglese vaping, che significa aspirare vapore. In Italia sono davvero molti e per rispondere alle tante esigenze, sono stati aperti numerosissimi negozi “dello svapo”.

La Legge in tutti i modi tutela con una serie di normative i fruitori delle sigarette elettroniche, fornendo le linee guida su liquidi e componenti ammessi. Solo in questo modo è possibile tutelare la salute degli svapatori.

Il grande vantaggio che molti riconoscono alla sigaretta elettronica è quella di poter fumare ovunque, o quasi. In genere nei locali pubblici è ammesso l’utilizzo, ma sta comunque alla discrezione dei gestori e ai responsabili degli uffici decidere liberamente se concedere lo svapo o meno. Ad ogni modo, in ambienti come scuole, ospedali e negli ambienti dove ci sono i bambini, le sigarette elettroniche sono vietate.

La sigaretta elettronica fa male?

Non c’è combustione, ma tra i componenti della sigaretta elettronica, sebbene ben regolamentati dalle normative vigenti, ci sono comunque degli ingredienti tutt’altro che sani. Fa male fumare la sigaretta elettronica? Non fa bene e non fa nemmeno male. Certo, è una soluzione migliore rispetto alla classica, ma comunque non sono completamente innocue.

Dove comprare le sigarette elettroniche a Chieti

  • La Bottega dello Svapo, viale Benedetto Croce 234
  • Impazzisco, viale Benedetto Croce 35
  • Smock’n’Roll, viale Benedetto Croce 320/D
  • Hemporio Svapo, viale Benedetto Croce 171
  • Empori Svapo – Smoke Art, viale Benedetto Croce 514
  • Q Smoke, via Smeraldo Zecca 9
  • Tabaccheria Marino Claid, via P. De Virgiliis 83
  • ZioSmoke, viale Abruzzo 54
  • Puff Store, viale Benedetto Croce 22
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sigarette elettroniche: cosa c’è da sapere?

ChietiToday è in caricamento