← Tutte le segnalazioni

Disservizi

Vaccino ai bimbi nella stessa stanza dei tamponi all'ex ospedale: i dubbi di un genitore

Redazione

Via Alessandro Valignani · Santa Barbara

Una mamma di Chieti ci ha segnalato un episodio avvenuto all'interno dell'ex ospedale civile di via Valignani. La signora fa sapere che questa mattina, 9 febbraio, si è recata nel presidio sanitario per accompagnare i suoi due bambini per i vaccini obbligatori: 

"Questa mattina chiamo l'ospedale per avere delucidazioni riguardo la possibilità di fare i vaccini di rito ai miei bambini, dato che avevo letto, che nello stesso stabile questo fine settimana sono stati fatti i tamponi di screening, e loro mi rassicurano riguardo l'impossibilità che i tamponi fossero stati fatti effetivamente nello stesso edificio ma in quello adiacente (dove si affettuano i prelievi). Così decido di andare, arrivo, e trovo altre mamme ad attendere all'ingresso e così mi convinco del fatto che la mia era solo una paura infondata, ma una volta dentro vedo subito una postazione adibita all'accettazione e altre mamme in attesa su sedie vicinissime a quest'ultima".

Arrivato il turno dei suoi bambini, la signora chiede spiegazioni:

"E mio malgrado gli operatori confermano che in quella stessa stanza, dove ai miei bambini neonati é stata fatta l'iniezione, ieri sono stati effettuati i tamponi, ed io rabbrividisco. Chiedo se almeno i locali sono stati sanificati e di tutta risposta ottengo facce perpesse e mi dicono che era stato riferito loro che i locali sarebbero stati puliti ma questa mattina all'apertura hanno trovato una situazione poco bella, e che l'infermiera stessa per scrupolo ha pulito e disinfettato come meglio poteva".

La signora teatina a questo punto chiede:

"Come sia possibile che sia stato permesso tutto questo, io questa mattina ho messo a rischio la salute dei miei figli e così anche le altre madri che erano lì con me, eravamo esposti in un posto che doveva essere sicuro per i nostri piccini. Vi scrivo nella speranza che si possa muovere e cambiare qualcosa e poter evitare che il prossimo fine settimana vengano effettuati di nuovo i tamponi nello stesso stabile".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Così hanno modo di provare subito l'efficacia.

Segnalazioni popolari

Torna su
ChietiToday è in caricamento