← Tutte le segnalazioni

Disservizi

Strada delle Pinete e l'incrocio pericoloso, i residenti hanno paura: "Aspettiamo la tragedia?"

Redazione

Strada delle Pinete · Villa Obletter

Non solo il semaforo spento a Villa Obletter e i parcheggi selvaggi in prossimità dell’incrocio per Torrevecchia. A sentirsi molto poco sicuri per le condizioni della viabilità sono anche i residenti di strada delle Pinete, che sbocca sull’incrocio di Villa Obletter e che si interseca con la via per San Giovanni Teatino.

Una strada pericolosissima dove i veicoli sfrecciano a grande velocità, imboccando spesso contromano il tratto a senso unico. Nel 2015 un gruppo di residenti aveva depositato al Comune e negli uffici della polizia municipale una petizione con la richiesta di sistemare lungo strada delle Pinete dei dossi artificiali per limitare la velocità e garantire un minimo di sicurezza in più ad automobilisti e pedoni. I firmatari chiesero anche di installare verso la chiesa di Santa Maria De Cryptis, nel tratto in cui l’accesso è vietato, un segnale che indicasse l’obbligo di svolta a sinistra. 

L'ufficio traffico del Comune poco dopo rimise in sesto la segnaletica verticale deteriorata in strada delle Pinete. Poi più nulla e i problemi, secondo quanto riferiscono i residenti, persistono. “In tutti questi mesi nessuno ci ha contattati né convocati - spiegano i residenti – Noi ‘periferia’ vorremmo essere considerati come gli abitanti del centro: non chiediamo aiuole e rotatorie, ma almeno la sicurezza stradale”. Per ottenere quanto richiesto, le famiglie si erano dette disposte a contribuire alle spese mediante la formula del baratto amministrativo.

Ma al momento non è cambiato nulla e in quella zona i veicoli continuano a premere sull'acceleratore.


 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
ChietiToday è in caricamento