← Tutte le segnalazioni

Degrado urbano

Manto stradale dissestato e scarsa illuminazione nel sottopasso di via Marino Carboni

Via Marino Carboni · San Martino

I cittadini si lamentano continuamente sia sugli organi d'informazione che sui social di una cattiva manutenzione del manto stradale in molte zone della città di Chieti. A tal proposito, dopo la nostra segnalazione e l'intervento risolutore dell'assessore comunale Raffaele Di Felice sul sottopasso di via Turchi, questa volta la nostra attenzione si è focalizzata sul sottopasso di Via Marino Carboni, anch'esso un tratto di strada altamente frequentato che, oltre ad essere un punto di raccordo con l'asse attrezzato, mette in comunicazione Viale Unità d'Italia (la Statale Tiburtina) con aziende di vitale importanza per il Capoluogo teatino e la Vallata del Pescara. Percorrendolo di notte, siamo rimasti stupefatti dall’assenza di illuminazione, dalle buche profonde che possono danneggiare cerchi e gomme, non segnalate agli automobilisti con appositi segnali, visto che stiamo parlando di un tratto di strada dissestato, a ridotta visibilità. Dunque, attualmente, nel sottopasso di via Marino Carboni, pressoché non esiste la manutenzione del manto stradale e l’illuminazione risulta assente.

Tutto ciò costituisce, oltre che un danno per l’economia cittadina, un disagio per gli automobilisti che, in particolare nelle ore notturne, vengono messi in condizioni di rischio, perché possono subire danni ai veicoli, e possono essere potenziali vittime di incidenti stradali, considerando la ridotta visibilità (sia dovuta alla carenza di luce, sia al dislivello della strada all'incrocio con l'asse attrezzato) e il doppio senso di circolazione nel sottopasso. Tale situazione di disagio non può essere tollerata in questa zona vitale della città. Pertanto, chiediamo agli enti competenti di intervenire per quanto di competenza per rimettere in sesto il manto stradale, potenziare eventualmente l'illuminazione e/o mettere adeguati segnali che indichino le criticità rilevate. Tratto da www.censorinoteatino2013.blogspot.it

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • per non parlare dell incrocio con l asse attrezzato praticamente buio

Segnalazioni popolari

Torna su
ChietiToday è in caricamento