← Tutte le segnalazioni

Degrado urbano

S.O.S. via Modesto della Porta

Via Modesto della Porta · Chieti Scalo

Tratto da www.censorinoteatino2013.blogspot.it

Oggi ci occuperemo di alcune problematiche in Via Modesto Della Porta, segnalateci da alcuni residenti.

Via Modesto Della Porta, è una veloce e scoscesa strada di collegamento fra il Colle e lo Scalo di Chieti, con un costante pericolo per i veicoli transitanti, sia a causa dell'usura dell'asfalto pieno di buche, fossi, dossi e irregolarità, sia a causa della elevata pendenza e delle ridotte dimensioni della carreggiata.

Problematiche dovute sia all'usura, sia alla conformazione geologica del territorio.

Questa situazione é riscontrabile soprattutto nel primo tratto di strada, quello piú vicino a Madonna degli Angeli per intenderci, dove la circolazione sarebbe limitata solo ai residenti, ma, in realtà, ci passano praticamente tutti coloro che intendono tagliare la collina di Chieti per spostarsi velocemente dalla parte alta, alla parte bassa della città e viceversa, compresi i mezzi pesanti, con tutte le difficoltà del caso: dossi che possono formare trampolini col rischio per i veicoli di impennarsi e finire fuori strada, profonde buche e fossi che mettono a forte rischio le sospensioni, gli ammortizzatori, le coppe dell'olio, i braccetti e i pneumatici. Nel tratto più ripido della salita, addirittura, si rischia di non ripartire sia se si incontrano veicoli provenienti dal senso opposto, sia se si finisce con le ruote nelle profonde cunette, dovute anche agli smottamenti della terra.

Infine, c'è finanche il pericolo di fare incidenti frontali con le auto provenienti dal senso opposto, sia per la ristrettezza della carreggiata, sia per la riduzione della visibilità a causa delle curve a gomito.

Pertanto, i residenti segnalatori chiedono che venga fatto rispettare il divieto di transito limitato ai residenti e venga rimesso in sesto l'asfalto, chiudendo le buche e i fossi, e riducendo o eliminando dove é possibile i dossi che si creano a causa dell'irregolarità del terreno su cui sorge la strada. Appena ci saranno i soldi si potrebbe anche valutare la possibilità di allargare, dove è possibile, la carreggiata.

SI ALLEGANO FOTOGRAFIE

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
ChietiToday è in caricamento