← Tutte le segnalazioni

Disservizi

Contrada Primavilla, residenti senza luce per più di venti ore

Strada Primavilla · Chieti

Si contano i danni e i disagi causati dal forte vento: oltre agli alberi, ai cornicioni e ai segnali stradali caduti c'è chi è rimasto una ventina d'ore senza luce a casa.

E' il caso dei residenti di Contrada Primavilla di Chieti, al confine con San Giovanni Teatino e Torrevecchia, rimasti senza luce dalle sette di lunedì sera, fino a dopo l'ora di pranzo di martedì.

"La luce è andata via di colpo, e siamo rimasti, avvolti nelle tenebre, praticamente isolati, senza poter ricaricare i telefonini,  senza poter utilizzare gli elettrodomestici come le lavatrici, le lavastoviglie, impossibilitati a contattare qualcuno, anche perché molte famiglie non hanno più a casa il telefono fisso. Per caricare un po' i telefonini, siamo dovuti andare in macchina, utilizzando la batteria dell'automobile" ha raccontato la signora C.P. al blog Censorino Teatino.

"Abbiamo contattato l'Enel - ha continuato  - che si è scusata per il disagio e ci ha comunicato che stavano effettuando dei lavori per ripristinare la luce. Alla fine la luce è tornata, dopo l'ora di pranzo, quando mia figlia mi ha telefonato e mi ha dato la buona notizia".

In queste ore si stanno ancora accertando con precisione i danni precisi causati dal black-out.


 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
ChietiToday è in caricamento