← Tutte le segnalazioni

Disservizi

Gli studenti non possono più parcheggiare, ma i posteggi restano sempre vuoti

Redazione

Via dei Vestini · Colle dell'Ara

Sono i parcheggi l'ultimo problema all'università d'Annunzio. Da qualche mese, infatti, l'area parcheggio di Farmacia, fino a poco tempo fa aperta a tutti, è stata chiusa con la sbarra. Così, come per altre aree parcheggio dell'ateneo, vi può accedere soltanto chi è munito di badge, dunque docenti e dipendenti. Ma, denunciano gli studenti, gran parte degli stalli a disposizione resta vuota per l'intera giornata, come dimostra la fotografia scattata intorno alle ore 18 di ieri (lunedì 8 maggio). "Perché il parcheggio non viene riaperto a disposizione di tutti come accadeva prima?", si chiedono gli universitari.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (6)

  • Avatar anonimo di willy signori
    willy signori

    sbarre - paletti - divieti in genere - telecamere - strade interdette - multe = CHIETI

    • Avatar anonimo di Salvor Hardin
      Salvor Hardin

      Generalizzare così è pura retorica populista. Dia retta, si prenda qualche giornata libera e faccia un giretto per l'Italia. A Chieti nel centro storico almeno con l'auto può entrarci (anche se dopo sono seri problemi). Provi a fare lo stesso in città campioni di democrazia come Bologna, Perugia o Siena (ma potrei elencarne centinaia) Poi, riparliamo di paletti e divieti.

  • Avatar anonimo di Salvor Hardin
    Salvor Hardin

    La risposta al quesito degli studenti è di estrema semplicità. In questa nazione, e Chieti fa tutt'altro che eccezione, quando qualcosa diventa scarsa, e quindi molto ambita e difficilmente acquisibile, in questo caso i parcheggi, chi detiene il potere manda in vigore la cosiddetta Legge del Marchese de Grillo: "Mi dispiace, ma io sò io e voi non siete un cazzo". Buona fortuna agli studenti, (cioè quelli che non sono un cazzo) con l'augurio che trovino un posto auto, magari a pagamento, a meno di due chilometri dalla destinazione, e attenti alle multe. Complimenti a chi ha avuto l'idea di riservare il parcheggi a chi conta. Bravi ! Così si aumentano gli iscritti all'ateneo !

    • Avatar anonimo di Terminator
      Terminator

      E poi c'è chi lamenta la fuga verso Pescara. Siete semplicemente, tragicamente ridicoliiiiii!!!!!!!!

      • Avatar anonimo di Salvor Hardin
        Salvor Hardin

        Pure lì, tutta facciata. Sembra chissà cosa, ma se non paghi a Pescara è peggio che a Chieti. Paghi pure per pisciare in stazione ferroviaria. A Chieti, no.

  • Avatar anonimo di Terminator
    Terminator

    Ennesima azione che dimostra l'incapacità di certi soggetti che si ritengono in diritto di esercitare un potere che non hanno, poveretti!

Segnalazioni popolari

Torna su
ChietiToday è in caricamento