← Tutte le segnalazioni

Degrado urbano

Palazzo D'Achille: quanti sindaci dovranno passare prima che venga rimesso a norma?

Una pioggia di detriti cadde quell'ottobre del 2007, davanti l'ingresso di Palazzo d'Achille, che fortunatamente non causò danni alle persone. Dai balconi del Comune si staccarono improvvisamente numerosi pezzi di costruzione in ore in cui nessuno transitava, risparmiando, fortunatamente, anche il busto e il monumento a padre Alessandro Valignano.

L'Ufficio tecnico provvedette a transennare le due zone laterali all'ingresso principale, in attesa di procedere ai lavori di messa in sicurezza delle balconate.

Il comune si è trasferito nei locali della ex Banca d'Italia e sono partiti i lavori di restauro e di messa in sicurezza del palazzo. Siamo arrivati alla fine del 2016, altri terremoti si sono verificati e il comune non riapre ancora la vecchia sede. Ora una domanda sorge spontanea, quando i locali saranno rimessi a disposizione del Comune? Quante elezioni di sindaci si dovranno verificare prima che il suddetto palazzo sia a norma?

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
ChietiToday è in caricamento