← Tutte le segnalazioni

Incidenti stradali

Via Papa Giovanni, moto contro furgone all'incrocio: un ferito

Redazione

Via Papa Giovanni XXIII · Centro

Brutto incidente questa mattina poco prima delle 10 all'incrocio che da via Papa Giovanni conduce a viale Amendola. Nell'impatto con un furgoncino un motociclista è rimasto ferito ed è stato portato via in ambulanza.

Secondo una prima ricostruzione dei presenti, sembra che la moto stesse scendendo da viale Amendola quando si è scontrata con il fiorino che invece saliva verso viale Amendola. Il mezzo avrebbe toccato lateralmente la moto mentre si immetteva nell'incrocio, facendo cadere rovinosamente a terra il centauro.

(foto: Jacopo Pellegrini)

Scontro frontale in v.le Amendola

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Avatar anonimo di Salvor Hardin
    Salvor Hardin

    E' assolutamente normale, in quell'incrocio. Visto com'è fatto e la sua pericolosità, lascia di stucco, invece, che succeda un incidente ogni morte di papa. Cosa che la dice lunga sulle eccezionali capacità dei teatini al volante, già peraltro ampiamente dimostrata dalla coabitazione con cinquantunomila dei più indisciplinati e strafottenti pedoni del pianeta

    • Avatar anonimo di Barone nero
      Barone nero

      I teatini sono i primi a non saper guidare altro che bravura è la loro incapacità al volante che crea incidenti l incrocio e sempre stato li

      • Avatar anonimo di Salvor Hardin
        Salvor Hardin

        Non sono affatto d'accordo. Guidare a Chieti è difficilissimo, tra i saliscendi continui ( e relativi stop and go in salita o discesa), gli incroci ciechi con angolazioni impossibili, le strade strette (dì pure ai pescaresi di guidare in via Mater Domini e fai felici i carrozzieri) e l'incredibile menefreghismo dei pedoni che sbucano dappertutto, camminano placidamente in mezzo alla carreggiata e lì continuano a pascolare anche quando arrivano le auto. Occorre molta tecnica ed un autocontrollo da vero pilota, perchè l'istinto direbbe di ... stenderne qualcuna, di quelle vacche al pascolo! Viste queste condizioni, di incidenti ce ne sono davvero pochi, e spessissimo coinvolgono motociclisti, che a torto o ragione non comprendono che le furbate possibili in altre zone, a Chieti possono essere letali.

Segnalazioni popolari

Torna su
ChietiToday è in caricamento