← Tutte le segnalazioni

Disservizi

Senza corrente da gennaio, coppia di anziani in difficoltà al Tricalle: "Solo loro pagano le spese"

Redazione

Via Nasone Publio Ovidio · San Salvatore

“Chiedo aiuto per i miei suoceri non hanno luce in casa da gennaio". A denunciare una situazione al limite è un cittadino di Chieti che chiede al Comune di risolvere la situazione occorsa ai suoceri, inquilini di un alloggio popolare in via Publio Ovidio Nasone, 14 in zona Tricalle.

Lei diabetica e invalida al 100%, lui 85enne cardiopatico, costretti addirittura da gennaio a vivere in un condominio senza corrente elettrica, nel buio totale. "Nel palazzo composto da otto famiglie - spiega il genero dei due anziani -  nessuno paga le spese condominiali eccetto i miei suoceri. Per questo da gennaio il gestore dell'energia elettrica ha bloccato l'erogazione".

Un problema grave per i due anziani inquilini. "Mio suocero, viste le sue condizioni, ha difficoltà a salire le scale e, ad esempio, quando va a fare la spesa l'ascensore ovviamente è fermo. Con il caldo la situazione è peggiorata".

L'uomo chiede al Comune di Chieti "un intervento immediato per risolvere questa situazione che tra l'altro presenta un degrado non indifferente. Ho già esposto da mesi la questione al vice sindaco e ai tecnici comunali. Finora non sono state trovate soluzioni concrete".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • bastardi

    • Sempre forti con i deboli e deboli con i forti (i noti alle forze dell'ordine)....

Segnalazioni popolari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento