← Tutte le segnalazioni

Degrado urbano

Piovono calcinacci e tegole in via 123esima Fanteria, un lettore denuncia: "Un pericolo da anni"

Via 123a Brigata Fanteria · Centro Storico

Segnalo una situazione pericolosa, inaccettabile, degradante riguardo a Via 123a Fanteria (in linea d'area a 100 metri dalla cattedrale). Causa vento,sono caduti calcinacci... No,non è così semplice. In questa strada si protrae da anni e anni una situazione pericolosa per l'incolumità di decine e decine di persone e auto che lì sono costrette a passare (6 palazzi e case e oltre), a causa di due edifici ammalorati, abbandonati, che rappresentano una specie di porta pericolosa dove obbligatoriamente passare per andare a casa.

Il primo di cui avete fatto menzione (non solo cadono calcinacci, ma anche le tegole da un tetto distrutto, tant'è che mia sorella anni fa per evitare una tegola caduta cadde e si ruppe un ginocchio) è di un privato che non si sa bene perchè non interviene o meglio ancora non è costretto a intervenire.

Il secondo edificio, diciamo così più imponente e più pericoloso, è di proprietà delle case popolari che non fanno niente per mettere in sicurezza il tetto che ha perso parte della gronda (si aspetta solo un collasso delle tegole che cadendo giù di sicuro ucciderebbero i malcapitati), oltre che calcinacci tutti i giorni. Per non parlare dei ratti e de piccioni che vi abitano stabilmente.

Comunque, bontà loro, come priorità hanno preferito distruggere il bel giardino che esisteva, cementificandolo e mettendo un bel cancello elettrico per le loro auto.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento