← Tutte le segnalazioni

Altro

Bonificato il parco del centro Levante

Via Anton Giulio Majano · Madonna del Freddo

Il 30 maggio 2018, il Censorino Teatino ha segnalato al Comune di Chieti e all'opinione pubblica cittadina, il degrado del Parco Giochi nel “Centro Residenziale “Levante”. In particolare, è stato chiesto di occuparsi sia dello sfalcio dell'erba del prato, sia di effettuare alcuni interventi di manutenzione per riportare questo gioiello cittadino al suo splendore. Ebbene, pure questa volta il problema segnalato dal Censorino Teatino è stato risolto. Questa volta, in virtù dell'intervento sia del Comune di Chieti che ha riparato il rubinetto della fontana danneggiato e fatto effettuare lo sfalcio dell'erbaccia, sia dei ragazzi di Casapound Chieti che si sono offerti volontari per la riqualificazione dell'area, ripulendola dai rifiuti abbandonati, riparando una buca sotto l'altalena pericolosa per l'incolumità dei bambini, distruggendo un nido di vespe nella casetta dei bimbi, rifissando in maniera stabile la targa comunale che vieta l'accesso ai cani e obbliga l'accesso con adulti ai bambini aventi età inferiore a 10 anni (il Comune l'aveva già fissata, ma era caduta di nuovo). Nei prossimi giorni, inoltre, i ragazzi di Casapound Chieti, si occuperanno anche del restauro del tavolino con panche sito nel parco giochi. Una pecca ancora presente, la sottrazione di alcuni cestini per i rifiuti che attualmente non sono presenti nell'area.

A tal proposito, ha commentato il responsabile cittadino di Casapound Chieti, Francesco Lapenna: “CasaPound è qui, vicina ai cittadini, e conferma oggi la sua autentica e solida presenza nel territorio teatino attraverso la riqualificazione del Parco Levante, lasciato in stato di abbandono dall'amministrazione comunale. CasaPound impegna risorse e tempo per raccogliere anche i più piccoli problemi avanzati dai cittadini teatini e da oggi, finalmente, le famiglie del quartiere Levante potranno portare i propri figli nel parco Levante in totale sicurezza. Casapound non parla, Casapound agisce”. Il Censorino Teatino, ringrazia per il pronto intervento sia il Comune di Chieti nella persona dell'Assessore Raffaele De Felice,delegato ai lavori pubblici e al verde che i bravi ragazzi di Casapound sempre attenti ai problemi della città, con la speranza che la civiltà delle persone aiuti in futuro a tenere più pulito il parco giochi del “Levante”, cuore verde del popoloso rione teatino. Si allegano le seguenti foto: 1) Foto di gruppo: i ragazzi di Casapound e Cristiano Vignali del Censorino Teatino.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
ChietiToday è in caricamento