← Tutte le segnalazioni

Altro

Bimbo di tre anni cacciato dalla messa: "Faceva troppo rumore"

Redazione

Mentre Papa Francesco abbraccia tutti i bambini del mondo, nella città di Chieti avviene esattamente il contrario.
I bimbi vengono infatti, cacciati dalla Chiesa.

Nella serata  del 15 ottobre  in occasione di una S.Messa officiata nella Parrocchia di S.Agostino in suffragio della defunta nonna dei bimbo, il giovane sacerdote, interrompendo il rito religioso affermava: "Così non possiamo andare avanti, accompagnate fuori il bambino".

Preciso che trattasi di un bimbo di tre anni che innocentemente, ogni tanto, alzava la sua voce e non disturbava nessuno dei presenti o forse infastidiva solo il giovin/officiante?.


Il papà provvedeva a far uscire il pargolo il quale chiedeva insistentemente del perchè era stato "cacciato" e, seppur in tenera età, ma abbastanza attento e vigile, come d'altronde possono ben testimoniare le maestre dell'asilo che frequenta. è rimasto letteralmente scioccato.
 

Tralascio ulteriori commenti ma non posso non esprimere il mio più forte rammarico per l'incompresibile comportamento sacerdotale aggravato dal fatto che ci si trovava il un luogo di culto e per di più in una particolare occasione.

Lettera firmata

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Avatar anonimo di Gibbone
    Gibbone

    Scusa bestia! Cosa c'entrano i Chietini con il comportamento inqualificabile di questo sedicente Pastore delle anime..

  • Avatar anonimo di utente anonimo
    utente anonimo

    complimenti a questi chietini D.O.C. che sono delle vere e proprie carogne..

Segnalazioni popolari

Torna su
ChietiToday è in caricamento