← Tutte le segnalazioni

Altro

Amarcord degli ex studenti del Savoia: a cena 52 anni dopo la maturità

Maiella 20 · Chieti

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 Dopo 52 anni esatti dalla maturità in quel 1966 all'Itis Luigi di Savoia, gli alunni della V sezione A chimici si sono reincontrati, dopo estenuanti trattative su WhatsApp, al ristorante Tonino di Cepagatti (Pescara). All'inizio c'è stata un po' di difficoltà nel riconoscersi, perché i fisici erano enormemente cambiati. Qualcuno si è presentato senza un capello, qualcuno con la pancetta, ma tutti animati dal vecchio spirito goliardico di una volta. Fatte le presentazioni, si è dato sfogo ai ricordi di fatti capitati in quel ‘66 e subito dopo si è passato a ricordare i professori avuti in quei 5 anni e a "magnificarne" di ognuno le caratteristiche. Un nome su tutti troneggiava, quello di Monaco, chimica impianti, chimica industriale e chimica analitica e il ricordo cadeva sempre su quante persone fece fuori quell'anno all'esame di Stato. Un ringraziamento particolare per questa bella rimpatriata va dato a Stefano Spezzaferro, impareggiabile conduttore di una lunga e interminabile chat su WhatsApp e a Prospero che ci ha portati a mangiare in un posto meraviglioso, per qualità e quantità di cibo servito. Alla fine dopo il classico taglio della torta e dopo abbondanti libagioni ci siamo salutati, abbracciandoci fraternamente e ci siamo dati appuntamento per l'anno prossimo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
ChietiToday è in caricamento