Giovedì, 16 Settembre 2021
social

Aumenta la tariffa Rc Auto in Italia, ma non in Abruzzo

Il calo annuale registrato a Chieti è stato del 13,87%

L’Osservatorio Rc Auto di Facile.it ha analizzato i nuovi dati per quanto riguarda le tariffe assicurative. Sono stati registrati aumenti in tutta Italia, ma l’Abruzzo fa eccezione. Per assicurare una vettura in regione occorrono, in media, 366,74 euro, vale a dire il 15,5% in meno rispetto ad un anno fa e, addirittura leggermente inferiore rispetto a quanto rilevato a giugno (-2,2%).

I dati a Chieti e nelle altre province

Confrontando il costo medio Rc Auto di luglio 2021 con quello di luglio 2020 emerge un dato interessante: il calo dei prezzi è stato registrato, seppur in misura differente, in tutto l’Abruzzo, con una diminuzione a doppia cifra in ogni area.

Il calo annuale registrato a Chieti è stato del 13,87%, con un premio medio fermo a 350,01 euro, il più basso registrato in Abruzzo.

Pescara è la provincia in cui il premio medio è pari a 394,22 euro, in calo del 17,77% negli ultimi dodici mesi.

A Teramo la diminuzione registrata è stata del 15,27% su base annua, con un premio medio stabilizzatosi a 359,87 euro.

Chiude la classifica la provincia di L’Aquila, area dove il premio medio è diminuito del 12,71%, arrivando a 363,14 euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aumenta la tariffa Rc Auto in Italia, ma non in Abruzzo

ChietiToday è in caricamento