rotate-mobile
social Roccamontepiano

Gli uncinetti delle roccolane colorano la prima domenica di Avvento a Roccamontepiano

Ai piedi della Maiella, una festa che ha i connotati di un Abruzzo costruito e ricamato dai nostri nonni

Durante il periodo natalizio chi ha modo di trovarsi nel centro di Roccamontepiano, tra il santuario di San Rocco e il municipio, a ogni piccolo fruscio del vento sentirà un dolce ticchettio metallico provenire dai lampioni.

Sono cerchi colorati che danzano, come le foglie: sono gli uncinetti realizzati dalle donne roccolane che su iniziativa dell'associazione Avis locale e il sostegno del Comune dallo scorso anno si sono messe all'opera per intelaiare queste decorazioni dai colori vivi e sgargianti.

Uno spettacolo per gli occhi ma anche una calda sinfonia che aprirà, di fatto, la festa dell'Avvento di domenica 3 dicembre, insieme alle bancarelle, stand, espositori di artigianato tipico e gastronomia. Una festa che ha i connotati di un Abruzzo costruito e ricamato dai nostri nonni per i tutti i nipoti che iniziano a respirare il clima di Natale.

Ai piedi della Maiella innevata, la prima domenica dell'Avvento si festeggia in piazza e con la benedizione e accensione del fuoco, il suono delle zampogne e tante iniziative gratuite per i bambini. Per l'occasione si accendono anche le luci del Natale lungo le strade.uncinetto a Roccamontepiano-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli uncinetti delle roccolane colorano la prima domenica di Avvento a Roccamontepiano

ChietiToday è in caricamento