menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
@facu_martinez_1945_ Via Instagram

@facu_martinez_1945_ Via Instagram

Il presidente argentino Peròn a Chieti: prestò servizio militare nella caserma Berardi

Presidente argentino Peron Chieti caserma Berardi

La caserma Berardi, a Chieti, ha ospitato per decenni il 123° reggimento “Chieti” dell’esercito italiano, erede del 123° reggimento fanteria, nato nel 1915. Quest’ultimo entrò per primo nella città di Trento e la liberò nel 1918 e la sua bandiera di guerra fu insignita della “Croce di Cavaliere dell’Ordine Militare d’Italia”, conservata nel sacrario delle bandiere al Vittoriano, a Roma.

Chiusa nel settembre 2012, nonostante i moltissimi proclami, lettere di politici e raccolte firme per evitarne la cessazione, la caserma Berardi ha accolto come allievi alcuni personaggi passati alla storia, in particolar modo il presidente argentino Juan Domingo Peròn.

Prestò servizio alla fine degli anni Trenta (1939-1941); oltre che allievo ufficiale, Peron fu anche osservatore militare. Qualche anno prima la caserma Berardi ospitò anche un’altra figura di rilievo, il campione del mondo italo argentino di Formula Uno Juan Manuel Fangio.

Ad ogni modo, Peròn trascorse diversi anni in Italia per prestare servizio militare, prima a Chieti e poi ad Aosta, dove frequentò la scuola centrale di alpinismo. Ed è in questo periodo che Peròn, prima di diventare colonnello nel 1943, restò affascinato dalla figura di Benito Mussolini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Amaretti abruzzesi: cosa sono e la ricetta per prepararli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento