rotate-mobile
Sabato, 1 Ottobre 2022
social

Politiche 2022: viaggi in treno rimborsati per chi si reca al proprio comune di residenza

L’acquisto a tariffe agevolate si potrà effettuare sia sul sito Trenitalia che sull’app

Grazie all’accordo stipulato tra Ministero dell’Interno e le imprese ferroviarie (Trenitalia, Trenitalia Tper, Trenord, Fse), in vista delle prossime elezioni politiche 2022, saranno previsti sconti e riduzioni fino al 70% sui biglietti di viaggio andata e ritorno. Le agevolazioni si applicheranno sui titoli di viaggio acquistati dai fuorisede, che rientreranno al proprio comune di residenza per recarsi alle urne.

La convenzione prevede uno sconto del 70% sui servizi alta velocità, intercity, eurocity Italia-Svizzera, e una riduzione del 60% per spostarsi con i treni regionali a tariffa di corsa semplice regionale e interregionale.

Dal 16 settembre si potrà viaggiare a prezzi scontati per gli spostamenti di andata, mentre per quelli di ritorno si avrà tempo fino al 5 ottobre.

L’acquisto a tariffe agevolate si potrà effettuare sia sul sito Trenitalia che sull’app.

Per usufruire degli sconti, bisogna munirsi di documento di identità e tessera elettorale, da esibire al personale dedicato.

Le riduzioni sono rivolte sia ai fuorisede residenti in Italia che all’estero.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Politiche 2022: viaggi in treno rimborsati per chi si reca al proprio comune di residenza

ChietiToday è in caricamento