Sabato, 31 Luglio 2021
social

Il Lago di Bomba, lo specchio d’acqua artificiale racchiuso in uno scrigno verde

Nel cuore della val di Sangro

@fondoambiente.it

Nel cuore della val di Sangro, racchiuso tra rilievi montuosi c’è il lago di Bomba. Lo specchio d’acqua dalla forma allungata non è altro che un lago artificiale, che alcune cartine riportano con il nome di lago del Sangro, perché è stato ottenuto con lo sbarramento del fiume Sangro, nel 1962, costituito da una diga in terra battuta, il primo di questo tipo ad essere realizzato in Europa.

Affascinante e magnetico, il lago di Bomba è stato realizzato per produrre energia elettrica di natura idraulica, tuttavia è anche un’attrattiva turistica-sportiva. Qui, infatti, si svolgono gare di pesca, corsi e attività di windsurf e sci nautico e si organizzano giri in battello e in pedalò principalmente in estate.

Le acque del lago sono abitate da diverse specie di pesci: carpe, cavedani, persici reali, pesci gatto, anguille e trote. L’ambiente circostante è ricco di vegetazione.

Da non perdere anche il paese di Bomba, arroccato sulle pendici di Monte Pallano e i borghi vicini: Colledimezzo, Pietraferrazzana, Villa Santa Maria e Pennadomo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Lago di Bomba, lo specchio d’acqua artificiale racchiuso in uno scrigno verde

ChietiToday è in caricamento