menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Klaus è tornato, le note del flautista tedesco allietano il ritorno alla normalità

Il musicista di strada tedesco, ex bancario, affezionatissimo all'Abruzzo, da qualche giorno ci tiene compagnia lungo corso Marrucino

Sopresa a Chieti: con il ritorno graduale alla normalità è tornato a farsi vedere anche Klaus Peter Diehl, il musicista tedesco amico della città. 

Da qualche giorno il flautista ex bancario che si muove in bicicletta per portare la sua musica in giro è riapparso lungo corso Marrucino. Ieri pomeriggio durante il temporale suonava senza sosta sotto i portici, questa mattina le sue note sublimi allietavano i tanti che passeggiavano tra i banchi del mercato settimanale.

Dimesso il tradizionale frac per lasciare spazio a una più fresca camicia e a un paio di sandali, Klaus ha intrattenuto e attirato l'attenzione di tantissime persone.

55 anni, ex direttore d'orchestra, da anni il flautista ha scelto di fare il musicista di strada improvvisando concerti in diverse città d'Italia. Questa settimana il suo palcoscenico è a Chieti.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Variante inglese del Covid, boom di casi a Guardiagrele

Attualità

Abruzzo in zona arancione: cosa cambia da oggi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento