rotate-mobile
social

Incentivi auto 2022: i nuovi bonus per uno stile sempre più green

Manca l'approvazione

Per un ricambio delle autovetture in circolazione sarà possibile usufruire dei nuovi incentivi auto 2022. Entro il 2030, infatti, il Governo mira a un forte ricambio del settore automotive, che sarà sempre più green. Si parla, quindi, di vetture elettriche e con fonti di alimentazione alternative. Sul banco un miliardo di euro.

I nuovi incentivi saranno legati alle emissioni

Stando alla prima bozza, appare chiaro che gli incentivi saranno a disposizione degli utenti che acquisteranno determinate tipologie di auto e saranno suddivisi in tre fasce, a seconda delle emissioni di Co2 prodotte. Quindi rientrano anche le auto con alimentazione benzina e diesel. La ripartizione dovrebbe essere questa:

  • 0-20 grammi (auto elettriche),
  • 21-60 grammi (auto ibride plug-in)
  • 61-135 grammi (auto mild hybrid, full hybrid, benzina, diesel, metano o gpl)

Le vetture che rientrano nel bonus

Il nuovo bonus auto 2022 si applicherà alle vetture con un tetto di spesa di 35mila euro per le prime due fasce, e di 25mila per la terza. Gran parte delle auto Euro 6 oggi già disponibili in commercio saranno incluse.

Incentivi provvisori

Per il momento sono ipotesi sul banco e mancano le definizioni di ogni singola categoria, quindi il nuovo bonus auto 2022 non è ancora esistente. Manca poi l’approvazione, quindi si attende la decisione finale che dovrebbe arrivare nel corso delle prossime settimane.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incentivi auto 2022: i nuovi bonus per uno stile sempre più green

ChietiToday è in caricamento