rotate-mobile
social

Guida Slow Wine 2023: pioggia di premi e riconoscimenti per le tenute abruzzesi

Etichette e cantine abruzzesi sono state selezionate da oltre 200 collaboratori

Il vino in Abruzzo gode di ottima salute e anche le cantine, storiche e nuove, lavorano secondo alti standard. Ecco perché nella nuova guida Slow Wine 2023 abbondano i conferimenti ai vini abruzzesi e alle cantine del nostro territorio.

Giunta alla 13esima edizione, nella guida ci sono diverse assegnazioni che riguardano l’Abruzzo: 9 chiocciole, 5 bottiglie, 5 monete e 35 Top Wine. A cui aggiungere 10 video realizzati in vigna e cantina dai collaboratori.

Etichette e cantine abruzzesi sono state selezionate da oltre 200 collaboratori.  

Tutto merito della natura abruzzese e delle condizioni climatiche che consentono una viticoltura di basso impatto e una coscienza agricola diffusa.

Inoltre l’Abruzzo fa scuola a livello enologico, con un approccio ispirato sempre più alle antiche tradizioni, custodite nei decenni da alcune aziende di riferimento che non si sono mai piegate alle mode di mercato.

Slow Wine 2023: la nuova guida

Nella guida sono censite e raccontate 1.957 cantine, tra cui 110 per la prima volta. Il 56% delle cantine presenti pratica agricoltura biologica e biodinamica.

Ai migliori vini di ogni regione viene assegnato il riconoscimento di Top Wine. Tra questi troviamo i Vini Slow – che oltre ad avere una qualità eccellente condensano valori legati a territorio, storia e ambiente – e i Vini Quotidiani, alta qualità entro i 12 euro.

Il massimo riconoscimento è la Chiocciola, che premia le aziende il cui lavoro ben interpreta i valori (organolettici, territoriali e ambientali) in sintonia con la filosofia di Slow Food.

Gli altri riconoscimenti sono: la Bottiglia, ai produttori che esprimono un’ottima qualità per tutte le bottiglie presentate in degustazione, e la Moneta, alle realtà che esprimono un buon rapporto tra la qualità e il prezzo per tutte le bottiglie prodotte. 

I premi assegnati all’Abruzzo

Di seguito tutti i premi assegnati a cantine, tenute ed etichette d’Abruzzo:

Le Chiocciole

Agricola Cirelli

Cataldi Madonna

De Fermo

Emidio Pepe

Praesidium

Tenuta Terraviva

Torre dei Beati

Valentini

Valle Reale

Le Bottiglie

De Angelis Corvi

Di Cato Mariapaola

Fattoria La Valentina

Francesco Massetti

Pettinella

Le Monete

Centorame

Faraone

Marina Palusci

Tenuta del Priore Col del Mondo

Tenuta I Fauri

La lista dei Top Wines d’Abruzzo

Abruzzo Pecorino 2021, Agricosimo

Abruzzo Pecorino 2021, Tenuta I Fauri

Abruzzo Pecorino Sup. D’Alesio 2018, D’Alesio

C’è Rosato 2021, Francesco Massetti

Cafone 2021, Podere San Biagio

Cerasuolo d’Abruzzo Senzaniente 2021, Marina Palusci

Cerasuolo d’Abruzzo Sotto il Ceraso 2021, Caprera

Cerasuolo d’Abruzzo Sup. Fossimatto 2021, Fontefico

Eughenos Raggio di Luna 2021, Di Cato Mariapaola

Montepulciano d’Abruzzo In Petra 2019, Chiusa Grande

Lucì 2020, Praesidium

Montepulciano d’Abruzzo 2020, Pettinella

Montepulciano d’Abruzzo 2017, Valentini

Montepulciano d’Abruzzo Aldebaran 2020, San Lorenzo

Montepulciano d’Abruzzo Anfora 2020, Agricola Cirelli

Montepulciano d’Abruzzo Cagiolo Ris. 2017, Cantina Tollo

Montepulciano d’Abruzzo Prologo 2019, De Fermo

Montepulciano d’Abruzzo Liberamente 2020, Centorame

Montepulciano d’Abruzzo Sunnae 2021, Tenuta del Priore Col del Mondo

Montepulciano d’Abruzzo Valle Reale 2021, Villa Reale

Passerina De Angelis Corvi 2021, De Angelis Corvi

Pecorino Il Vino di Donna Tethi 2021, Cantina Wilma

Pecorino Supergiulia 2019, Cataldi Madonna

Rosso Damigiana 2020, Rabasco

Trebbiano d’Abruzzo 2021, Bossanova

Trebbiano d’Abruzzo 2020, Amorotti

Trebbiano d’Abruzzo 2020, Emidio Pepe

Trebbiano d’Abruzzo 2019, Maurizi

Trebbiano d’Abruzzo Apollo 2020, Ausonia

Trebbiano d’Abruzzo Bianchi Grilli 2020, Torre dei Beati

Trebbiano d’Abruzzo Cocciopesto 2020, Fattoria Nicodemi

Trebbiano d’Abruzzo Le Vigne 2021, Faraone

Trebbiano d’Abruzzo Sup. Casanova 2021, Barone Cornacchia

Trebbiano d’Abruzzo Sup. Mario’s 48 2020, Tenuta Terraviva

Trebbiano d’Abruzzo Sup. Spelt Oro 2020, Fattoria La Valentina

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guida Slow Wine 2023: pioggia di premi e riconoscimenti per le tenute abruzzesi

ChietiToday è in caricamento