Mercoledì, 22 Settembre 2021
social

Gambero Rosso e la nuova guida Italia all’Aria Aperta, per un turismo esperienziale e ambientale

Risponde al desiderio di tornare a girare in ambienti sani in mezzo alla natura

Gambero Rosso ha presentato la nuova guida per riscoprire le aree verdi del nostro Paese. Si chiama Italia all’Aria Aperta. Dai Parchi Nazionali ai Siti Unesco ed è uno strumento per promuovere il turismo esperienziale e ambientale e per far crescere il valore del mondo agroalimentare italiano.

Il ministro delle politiche agricole alimentari e forestali, Stefano Patuanelli, durante la presentazione della guida ha dichiarato:

“Creare valore: io credo che nell’agroalimentare italiano il modo unico per creare valore è legato alla crescita del valore del territorio stesso”.

Italia all’Aria Aperta di Gambero Rosso è il prodotto editoriale che segue a un lungo periodo di pandemia e di chiusure, che risponde al desiderio di tornare a girare in ambienti sani in mezzo alla natura: è una sorta di libro-apripista, non un elenco delle cose che si possono trovare, ma una recensione minuziosa di chi nei parchi vive, lavora e propone ospitalità, di chi i nostri parchi contribuisce a mantenere vivi.

Direttamente sul portale Gambero Rosso sarà possibile navigare tra i parchi nazionali con mappe interattive alla scoperta di tutti gli indirizzi per mangiare e dormire, oltre a una serie di approfondimenti per visitare le principali centrali idroelettriche.

In Abruzzo sono stati segnalati il Parco della Maiella, il Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise e il Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gambero Rosso e la nuova guida Italia all’Aria Aperta, per un turismo esperienziale e ambientale

ChietiToday è in caricamento