rotate-mobile
social

Cicerchiata: il dolce tipico delle feste e facilissimo da preparare

Palline fritte con miele, mandorle e confettini colorati

Non servono troppi ingredienti e nemmeno una grande manualità per realizzare uno dei tipici dolci abruzzesi, perfetti per le feste, sia quelle natalizie che altre, tra cui il Carnevale. La cicerchiata è un dessert tradizionale che si compone di piccole palline unite da miele e condite con mandorle e confettini colorati.

Per prepararle servono principalmente farina, uova, olio e zucchero. Questo dolce è simile agli struffoli napoletani, ma le dimensioni delle palline sono più piccole. Ecco la ricetta originale.

Ricetta cicerchiata

Ingredienti

  • Farina 00 240 g
  • Zucchero 50 g
  • Uova 2
  • Un’arancia non trattata
  • Mandorle sgusciate 15 g
  • Liquore 15 g 
  • Miele 250 g
  • Olio di semi q.b.

Procedimento

In una ciotola mescolare uova e zucchero. Unire olio, liquore e buccia di un’arancia grattugiata. Aggiungere in seguito la farina e continuare a impastare. Ottenere un panetto liscio, coprire con un panno e farlo riposare circa 30 minuti.

Tagliare il panetto in piccoli pezzi, ricavando dei cordoni, da tagliare a sua volta ottenendo delle piccole sfere di 1-2 centimetri.

Friggere le palline in olio caldo fino a doratura. Intanto mettere a scaldare il miele.

Passare le palline e le mandorle nel miele caldo e posizionare in un piatto da portata modellando la forma a corona (cerchio). Decorare con mandorle e confettini colorati.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cicerchiata: il dolce tipico delle feste e facilissimo da preparare

ChietiToday è in caricamento