Lo stilista abruzzese Simone Racioppo presenta la Christmas collection

La nuova linea di produzione si unisce a quelle delle mascherine

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ChietiToday

Non fermarsi mai, continuare a lavorare, pensare, progettare il (prossimo futuro) e provare a mettere da parte sconforto e brutti pensieri. E’ questa la logica che guida, da quando è iniziata l’emergenza sanitaria, lo stilista abruzzese noto a livello internazionale Simone Racioppo. Nel corso della prima ondata che ci ha costretto al lockdown, ha avuto infatti un pensiero per le persone in difficoltà donando sia mascherine realizzare interamente a mano sia abiti di alta sartoria. La nuova ondata e le restrizioni che stanno coinvolgendo l’Italia e non solo, ha spinto lo stilista a proseguire su quella strada: la produzione di mascherine continua a livello nazionale e internazionale con tanti e nuovi colori sempre realizzati interamente a mano. Ma non solo: l’arrivo del Natale, per Simone Racioppo coincide anche con la realizzazione della sua prima Christmas Collection, una capsule che si svilupperà a livello nazionale. Da originali palle natalizie passando tra fiori e campanelle, tutte opere realizzate a mano utilizzando oltre 600 paillettes. Nuovi progetti anche per 2021: da gennaio le creazioni dello stilista saranno in vendita all’interno della nuova agenzia wedding “A Roma Ti sposo”. A marzo invece ci sarà la presentazione della collezione Dubai 2021.  

Torna su
ChietiToday è in caricamento