menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Chieti come il formaggio svizzero": pioggia di critiche sul sindaco che fa ironia

Di Primio pubblica una vignetta che paragona Chieti a un groviera poco dopo l'ennesima voragine. Duro attacco: "Gesto da irresponsabili"

Il sindaco fa ironia su Facebook dopo l’ennesima voragine a Chieti pubblicando una vignetta che paragona la città a un formaggio svizzero per via dei buchi e in molti non gradiscono, come CasaPound che reagisce con parole dure.

"Chieti si sta sbriciolando: prima la voragine di via Silvino Oliveri che si è aperta venerdì mattina, poi la frana di strada Madonna della Vittoria in peggioramento, e ancora la rottura della fogna domenica in via Gran Sasso e, ultimo in ordine di tempo, il buco di piazza Garibaldi. A fronte di questa catastrofe amministrativa – commenta il portavoce teatino Vincenzo Artese - il sindaco non trova niente di meglio da fare che condividere una vignetta in cui si paragona Chieti a una forma di groviera. Ridere di disgrazie nelle quali solamente per puro caso nessuno ci ha rimesso la vita è, molto semplicemente, un gesto da irresponsabili e da incompetenti. Ricordiamo al signor Di Primio che da primo cittadino non si può permettere ironia su una situazione drammatica di cui è diretto responsabile e che alcuni cittadini non sono disposti a tollerare un comportamento simile che meriterebbe solamente dei sacrosanti ceffoni educativi".

Eppure la vignetta incriminata pubblicata due giorni fa su Facebook dal sindaco di Chieti ha conquistato oltre 1300 ‘mi piace’, segno che non a tutti è dispiaciuta. Accanto a chi condanna l'ironia sulle disgrazie di chi ha subito danni e il fatto che il primo cittadino avrebbe dovuto evitare di pubblicare un post del genere, c’è anche una piccola parte che scrive di aver apprezzato la capacità di sdrammatizzare anche in un momento complicato. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Amaretti abruzzesi: cosa sono e la ricetta per prepararli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento