Teli e canotti per prevenire i danni della grandine: l'ingegno degli abruzzesi fa il giro del web

Chi non ha a disposizione un garage o un riparo per la propria auto, l'ha coperta con gli oggetti più disparati

Piumoni, coperte, teli e persino un canotto da mare. Visti i danni causati dalla grandine mercoledì scorso su tutta la costa della provincia di Chieti e nella città di Pescara, gli abruzzesi hanno deciso di affidarsi alla loro creatività per cercare di prevenire i danni causati dai chicchi dalle dimensioni record. 

Così, chi non ha a disposizione un garage o un riparo per la propria auto, si è arrangiato come meglio può, usando tutto il possibile per cercare di evitare, o almeno contenere, i danni della grandine. 

Le foto hanno iniziato a circolare sui social e sono diventate virali nel giro di pochissimo, raccolte dalla pagina "Si scrive Abruzzo si legge". La necessità aguzza l'ingegno e lascia scappare un sorriso anche di fronte alla minaccia di un'altra giornata da incubo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore improvviso in casa, muore a 39 anni tecnico informatico

  • L'Abruzzo scelto per la sperimentazione dell'app Immuni con Liguria e Puglia, si parte a giugno

  • Paglieta in lutto per Antonella, mamma di tre bambini scomparsa a 34 anni

  • In Abruzzo arrivano i Condhotel, stanze d'albergo vendute ai privati

  • Decathlon investe in provincia di Chieti: apre un secondo punto vendita

  • Smantellata la rete che riforniva di droga la provincia di Chieti: arrestate 13 persone

Torna su
ChietiToday è in caricamento