rotate-mobile
social

Da oggi si può richiedere il bonus trasporti per gli abbonamenti Tua Abruzzo (e non solo)

A partire dal 1° settembre è possibile richiedere il contributo a patto che il proprio reddito non superi i 35mila euro

Tra le nuove misure introdotte dal Governo nel decreto Aiuti, ampliato dal decreto Aiuti bis, c’è il bonus trasporti. Si tratta di una misura economica, richiedibile da oggi 1° settembre, per ottenere un contributo per l’acquisto di abbonamenti mensili e annuali.

Il voucher ha un valore massimo di 60 euro e si può richiedere fino al 31 dicembre 2022 o comunque fino a esaurimento fondi sul sito www.bonustrasporti.lavoro.gov.it.

Come richiedere il bonus trasporti a Tua Abruzzo 

Tra i gestori che hanno aderito al bonus trasporti c’è anche Tua Abruzzo. L’azienda ha però fatto sapere, attraverso il suo portale, che attualmente il gestore è stato inserito con il nome Suat – Società Unica Abruzzese di Trasporto.

Sul portale del ministero è presente un altro gestore denominato Tua Trasporti Urbani Agrigento Srl; tale omonimia, evidentemente, ha indotto il ministero ad optare per l’inserimento di un’altra nomenclatura da assegnare a Tua Abruzzo (Suat nel caso specifico).

Al fine di facilitare la ricerca da parte dei clienti Tua, sono state inviate già diverse segnalazioni al ministero del Lavoro e delle Politiche sociali per richiedere la modifica dell’acronimo da Suat a Tua Abruzzo.

Coloro che, per mero errore, avessero richiesto il Bonus trasporti ad altro operatore, possono annullare la richiesta e farne una nuova entro la fine di settembre 2022.

A questo link tutte le informazioni per richiedere il contributo per abbonamenti Tua.

Come richiedere il bonus trasporti

Per accedere alla piattaforma governativa e richiedere il bonus trasporti bisogna munirsi di Spid o Cie ed è necessario fornire dichiarazioni sostitutive di autocertificazione e indicare la spesa da sostenere prevista e il gestore del servizio di trasporto pubblico di riferimento.

Inoltre è possibile richiedere il bonus per i figli, purché minorenni; se maggiorenni, dovranno richiederlo – anche se a carico – autonomamente.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da oggi si può richiedere il bonus trasporti per gli abbonamenti Tua Abruzzo (e non solo)

ChietiToday è in caricamento