menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
@Sprecacè Via Facebook

@Sprecacè Via Facebook

Annata Dannata: Natale e Capodanno con le nuove bottiglie Sprecacé per dire addio al 2020

Sprecacè ha presentato le nuove misure da adottare per le prossime festività natalizie

Un’idea originale ispirata a tutto ciò che, da mesi, è ormai diventata una consuetudine. Le dirette del premier, l’attesa dei nuovi Dpcm, le limitazioni, le autocertificazioni, gli spostamenti tra regioni prima consentiti e poi vietati, i congiunti. Un 2020 decisamente incredibile, non a caso definito da Niki Sprecacenere, titolare insieme al fratello Manuel di Sprecacè, noto locale nel cuore di Chieti: Annata Dannata.

E da qui prende vita un’idea davvero originale e attualissima. Durante un live su Facebook dello scorso 22 novembre, Niki Sprecacenere (così come avrebbe fatto il premier Conte) ha presentato le nuove misure da adottare per le prossime festività natalizie.

Le misure non sono altro che due bottiglie per festeggiare, nel pieno rispetto delle restrizioni vigenti, e dire addio al 2020 una volta per tutte.

“Non si potranno fare cenoni e grosse tavolate, ma si potrà bere” – sottolinea il titolare di Sprecacè.

Per questo motivo: “Ho creato qualcosa da bere, da regalare o da tenere come ricordo. Questa, come diciamo noi, è stata un’annata dannata.”

Due bottiglie: la prima un Montepulciano d’Abruzzo, D.P.C.M. Annata Dannata, che tradotto in dialetto vuol dire: Da Pù Ce M’Briacheme. Un ottimo vino della Tenuta San Tommaso di Ortona che vanta le grafiche dell’artista Alessandro D'Aquila.

Per festeggiare a Capodanno, o almeno dare l’addio a un 2020 da dimenticare e il benvenuto a un nuovo anno, sperando che sia migliore davvero, ecco uno spumante extra dry che, assicura Niki Sprecacenere, sarà in grado di cambiare tutto: Vaff*** 2020.

“Una volta stappata questa bottiglia, vi assicuro che il 2020 sarà alle vostre spalle e sarà tutto più bello”.

L’augurio è quello di avere i vaccini a disposizione, di toglierci la mascherina e tornare a riabbracciarci.

Le bottiglie, vendute singolarmente o in coppia, potranno essere ordinate e acquistate chiamando direttamente Sprecacè (numero +39 347 5318758) o via Facebook e potranno essere spedite in tutta Italia, anche all’estero.

annata dannata sprecace-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento