Scuola

Uno studente della d'Annunzio è il vincitore del premio internazionale Stratasys

Paride Stella, iscritto al quinto anno di Architettura, ha presentato un progetto ispirato alle forme del corallo e si è classificato al primo posto nella speciale categoria “Arte, architettura, gioielli e design”

Uno studente dell’università d’Annunzio è il vincitore del premio “Extreme redesign challenge awards”, organizzato dalla Stratasys, società leader nella produzione di stampanti 3D. Ad aggiudicarsi la borsa di studio messa in palio come premio è Paride Stella, iscritto al quinto anno di Architettura. Mentre il suo corso di studio, presieduto dal professor Lorenzo Pignatti, riceverà una stampante 3D per un anno di uso gratuito. Il corso di laurea magistrale a ciclo unico in Architettura afferisce al dipartimento di Architettura diretto dal professor Paolo Fusero ed è ubicato nel campus universitario di viale Pindaro a Pescara.   

La sfida proposta agli studenti che hanno partecipato al concorso da tutto il mondo è stata quella di creare un nuovo prodotto che contenesse un miglioramento nello svolgimento di precise attività o di progettare un’opera d’arte o di architettura o di riprogettare un prodotto esistente. Paride Stella ha presentato un progetto ispirato alle forme del corallo, con cui si è classificato al primo posto nella speciale categoria “Arte, architettura, gioielli e design”.

Soddisfatto il rettore Sergio Caputi: 

Abbiamo ricevuto questa bella notizia e ne siamo tutti molto felici. Un nostro studente che vince un concorso internazionale così qualificato e importante non solo è motivo di giusto orgoglio per lui, per il corso di studi che frequenta, per il dipartimento di Architettura e per l’intero ateneo, ma è un richiamo esemplare e forte per sollecitare tutti i nostri studenti a impegnarsi nei propri percorsi di studio e anche a mettersi alla prova nel confronto con gli studenti di tutto il mondo.

Naturalmente al nostro Paride Stella vanno i complimenti e la gratitudine di tutta la d’Annunzio per quanto ha saputo meritare e per il lustro che ha dato con la sua prova a tutto l’ateneo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uno studente della d'Annunzio è il vincitore del premio internazionale Stratasys

ChietiToday è in caricamento