Tutti a scuola: il messaggio del sindaco di Lanciano agli studenti

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ChietiToday

In occasione del primo giorno dell'anno scolastico 2017/2018, il sindaco di Lanciano Mario Pupillo e l'assessore alla Pubblica Istruzionte Giacinto Verna, hanno inviato un messaggio di auguri a tutta la popolazione studentesca. Lo riportiamo integralmente di seguito.

Questa mattina è tornata a suonare la campanella per migliaia di studenti nelle scuole di Lanciano e in occasione dell'avvio di questo nuovo anno scolastico desideriamo, a nome dell'intera Amministrazione Comunale, rivolgere un carissimo augurio a tutti gli attori coinvolti nel processo formativo scolastico: ad alunni, genitori, dirigenti, personale docente e non docente, auguriamo di cuore un sereno e proficuo lavoro nell'interesse della Comunità tutta.

Il nostro auspicio è che l'inizio di un nuovo anno scolastico possa essere anche l'occasione per riflettere insieme sul ruolo della scuola nella società, una scuola aperta al rinnovamento senza dimenticare la centralità della persona. A questo proposito abbiamo avviato con i quattro Istituti Comprensivi della città la realizzazione del progetto “Una casa in comune: la Scuola, un'alleanza possibile”, che nei giorni 12, 13 e 14 ottobre ci vedrà approfondire e valorizzare le molteplici connessioni tra la scuola e la nostra comunità, affinché entrambe possano essere sempre più accoglienti, inclusive e gioiose.

La crisi economica e le conseguenti difficoltà delle famiglie ed enti locali non possono e non devono impedire il pieno sviluppo della persona, del cambiamento, della promozione culturale e sociale; in questo senso ci siamo posti qualche sfida in più come Amministrazione per creare le basi affinché l'Università potesse arrivare a Lanciano e mettere a servizio non solo del comprensorio Frentano, ma delle Regioni Abruzzo e Molise, la possibilità di conseguire la laurea senza doversi necessariamente spostare nei centri universitari. Gran parte del merito di questo straordinario risultato che giovedì 14 settembre sarà presentata alla città nel corso di una cerimonia pubblica alla presenza del Rettore di UniNettuno Università Telematica Internazionale, la Prof.ssa Maria Amata Garito, va al Consorzio Universitario di Lanciano e all'ITS Sistema Meccanica post diploma di Lanciano. 

Rinnoviamo dunque gli auguri a tutti i protagonisti di questo giorno importante per la Comunità, con un pensiero particolare ai nostri piccoli concittadini che in questo giorno iniziano per la prima volta, o continuano, la straordinaria e irripetibile avventura della conoscenza dei saperi.

Buon anno scolastico a tutti!

Torna su
ChietiToday è in caricamento