Verso l'inizio della scuola: a Lanciano torna il "mercatino del libro usato"

Il movimento Blocco studentesco farà raccolta libri dal 5 al 9 agosto. Il mercatino partirà il 19

A Lanciano, dal 5 al 9 agosto, dalle ore 16 alle 19, nella sede del Blocco Studentesco, movimento studentesco di CasaPound Italia, ci sarà la raccolta libri di testo per la successiva vendita  terrà la quinta edizione del mercatino dei libri usati. La sede si trova in via Ferro di Cavallo, 13. Il mercatino si svolgerà da lunedì al venerdì dal 19 al 30 agosto. Gli orari di apertura vanno dalle ore 16 alle 19, con due aperture serali il martedì e il giovedì dalle ore 21 alle 23. I giorni sabato 24 e 31 agosto il servizio sarà garantino dalle ore 9 alle 12,30.

“Nei quattro anni precedenti abbiamo avuto modo di comprendere che, grazie al nostro impegno, siamo diventati punto di riferimento per gli studenti e per le famiglie frentani. Per cui, orgogliosamente, abbiamo scelto di replicare l’iniziativa del mercatino del libro usato, appuntamento ormai necessario per la nostra città” afferma in una nota Domenico De Lucia, responsabile lancianese del Blocco Studentesco.

Gli organizzatori fanno sapere che coloro che desiderano vendere libri possono depositarli preventivamente così da garantire già dal primo giorno di apertura del mercatino una vasta scelta di libri di testo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il mercatino del libro usato rappresenta per noi del Blocco Studentesco uno strumento per combattere la piaga del caro-libri, speculazione messa in piedi dalle case editrici con l’appoggio di professori compiacenti che grava in maniera insostenibile sulle famiglie italiane, costrette in questo periodo di difficoltà economica ad affrontare ogni anno una spesa esosa per dotare i propri figli dei testi scolastici, fondamentali per il diritto all'istruzione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Pantafica, lo spaventoso spettro notturno secondo la credenze popolare abruzzese

  • DIRETTA - Elezioni comunali 2020: ballottaggio Di Stefano-Ferrara

  • Comunali Chieti: exit poll e prime proiezioni

  • Chieti sceglie il nuovo sindaco: ha votato il 67,87%, più del 2015 - LA DIRETTA

  • Torrevecchia in lutto per la scomparsa di Erica: aveva solo 26 anni

  • Il Comune di Atessa assume 5 impiegati a tempo indeterminato: bando e scadenza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento