Domenica, 20 Giugno 2021
Scuola

Lezioni in sicurezza per gli alunni del Comprensivo 1: la didattica si sposta in giardino

Tutti i bambini, dalla scuola dell'infanzia alla secondaria di primo grado, fanno lezione all'aperto, negli spazi esterni degli istituti o alla villa comunale

Lezioni all'aperto, in totale sicurezza, per gli alunni dell'Istituto comprensivo 1 di Chieti, diretto da Grazia Angeloni. A quasi due settimane dall'inizio del nuovo anno scolastico, il bilancio tracciato dalla dirigente è positivo.

"Il merito - commenta - va al nostro lavoro di squadra che, nonostante le molteplici criticità legate al periodo, ci ha permesso comunque di puntare a progettazioni d’accoglienza, strutturate focalizzando le attività sul principio del distanziati, ma non distanti, con l’obiettivo di far tornare gli alunni in uno spazio di condivisione reale che vada oltre le distanze e che torni a far star vicini, seppur nel rispetto di tutte le misure previste per contenere il rischio da contagio".

Da qui, l'idea di una scuola "senza mura", con percorsi di apprendimento in mezzo alla natura. Una possibilità offerta dai grandi spazi esterni di tutti i diversi plessi del Comprensivo 1, dalla scuola dell'infanzia, alla secondaria di primo grado. 

Anche gli alunni della primaria Cesarii, pur non possedendo aree esterne di pertinenza, hanno la possibilità di praticare all'aperto le varie attività, alla villa comunale e in diversi punti strategici del centro città. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lezioni in sicurezza per gli alunni del Comprensivo 1: la didattica si sposta in giardino

ChietiToday è in caricamento