Scuola

"Ecco come preserviamo l'incolumità dei cittadini": i carabinieri incontrano gli alunni della Vicentini-Della Porta

Lezione in palestra per 75 alunni della scuola media con il comandante provinciale di Chieti Florimondo Forleo

Prosegue con interesse il progetto nelle scuole dal titolo “L’Arma dei Carabinieri nella vita quotidiana dei ragazzi, un’amica a cui rivolgersi”, nato da un’idea del luogotenente Lorenzo Cerritelli. Ieri mattina il colonnello Florimondo Forleo, comandante del Comando provinciale di Chieti, alla presenza della dirigente scolastica Giovanna Santini, ha incontrato nei locali della scuola secondaria di I grado “Vicentini-Della Porta” (Istituto comprensivo n.2 di Chieti) 75 alunni del 2° anno.

Nella palestra dell’istituto una pattuglia dei carabinieri, coadiuvata da unità cinofile antidroga e da artificieri, ha fornito una dimostrazione delle forme di vigilanza preventive inerenti l’incolumità dei cittadini. Successivamente, nell’aula magna, si è svolto un dibattito con gli alunni riguardante alcuni fenomeni giovanili di inquietante rilevanza sociale (bullismo e cyberbullismo, uso e spaccio di droghe, divulgazione inconsapevole di dati personali su Internet): i ragazzi sono stati invitati a riflettere sulla necessità del rispetto per le regole e soprattutto degli altri individui.
 

vicentini cc-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ecco come preserviamo l'incolumità dei cittadini": i carabinieri incontrano gli alunni della Vicentini-Della Porta

ChietiToday è in caricamento