Da Pizzoferrato a Talgarth: il gemellaggio dei ragazzi in Regno Unito

La delegazione è composta anche da una maestra e quattro adulti ed è partita per un viaggio esperienziale di conoscenza nella città gallese

È partita il 26 giugno da Piazza San Rocco di Pizzoferrato,  la delegazione  composta da 13 componenti, 8 ragazzi, una maestra e 4 adulti. alla volta di Talgarth, Galles, Regno Unito. Il viaggio - studio nasce dalla bella esperienza dallo viaggio già tenuto da una Delegazione della cittadina di Talgarth con la quale Pizzoferrato è gemellata dal 2014 e terminerà il 1° luglio.

I ragazzi verranno ospitati nelle case dei cittadini di Talgarth. Le attività si svolgeranno al mattino in una scuola della cittadina gallese mentre nel pomeriggio ci saranno visite ed escursioni. Talgarth è  sede ambita dai londinesi amanti del turismo naturalistico  e culturale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


La delegazione è composta da: Palmieri Alessandro della futura quinta Scuola primaria; 
Casciato Francesca,  Casciato Francesco, Di Nardo Aurora, Pasquarelli Asia, della futura prima Scuola secondaria di primo grado; Di Sciullo Rebecca, Palmieri Alessia della futura seconda  Scuola  secondaria di primo grado  e  Pasquarelli Luca della futura Classe prima scuola secondaria di secondo grado. La maestra Fagnilli Giuseppina e gli adulti Di  Paolo Loredana, Cecchini Sonia, Casciato Nice e Palmieri Claudio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e i modi per tutelarsi dal contagio

  • Coronavirus: 116 nuovi casi in Abruzzo, 40 in provincia di Chieti

  • Coronavirus: dimesso dall'ospedale un paziente trattato con il farmaco sperimentale Tocilizumab

  • Coronavirus in Abruzzo, Marsilio: "Un pizzico di speranza dai dati dei nuovi contagi"

  • Coronavirus, in Abruzzo sono morte altre 10 persone

  • Diffondono il panico con il vocale su Whatsapp che accusa il commerciante: denunciati per procurato allarme

Torna su
ChietiToday è in caricamento