menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un momento della cerimonia

Un momento della cerimonia

Giorno del Ricordo: la scuola Corradi premiata al Senato per l'omaggio all'istriano Sergio Endrigo

La classe VA ha ottenuto la menzione speciale nel concorso 10 febbraio, raccontando la storia del cantautore nato a Pola e costretto a scappare dopo la Seconda guerra mondiale

C'è anche la scuola Corradi di Chieti, dell'istituto comprensivo 2, tra quelle premiate oggi a Roma, al Senato, per aver partecipato al concorso nazionale 10 febbraio, indetto dal ministero dell'Istruzione, dell'università e della ricerca. In particolare, gli alunni teatini della classe VA hanno ricevuto una menzione d'onore nella categoria primo ciclo per aver realizzato un "Omaggio a Sergio Endrigo". 

Il cantautore, infatti, nacque a Pola, città dell'attuale Croazia, che fino alla Seconda guerra mondiale faceva parte del Regno d'Italia. Dopo l'infanzia in Istria, visse sulla sua pelle le vicende dell'esodo forzato da quelle terre: nel febbraio 1947, fu costretto ad andare via insieme alla madre, vedova, scappando come profugo prima a Brindisi e poi a Venezia. Queste vicende vennero raccontate anni dopo nella canzone 1947.

Il concorso a cui hanno partecipato gli studenti teatini è promosso nell’ambito delle iniziative programmate dal Gruppo di Lavoro Ministero dell’Istruzione – Associazioni degli Esuli Istriani, Fiumani e Dalmati.

Mira a riconoscere il lavoro puntuale e di grande valenza culturale, educativa e didattica che le istituzioni scolastiche hanno realizzato attraverso la partecipazione, il coinvolgimento degli alunni/studenti, la grande competenza dei docenti, che hanno saputo guidare e orientare la didattica al fine di rappresentare in maniera esaustiva il tema del concorso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento