menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nonni, genitori e alunni cantano alla d'Annunzio diretti dai D'Orazio

Auditorium del Rettorato gremito per il saggio del progetto musicale CorOrchestra dell'istituto comprensivo 2 di Chieti

Si è concluso con un grande concerto nell'aula magna del Rettorato dell'università D'Annunzio il progetto musicale CorOrchestra del comprensivo  2 di Chieti, tenuto dai maestri Mariarita e Fabio D'Orazio. Sul palco lunedì sera per il concerto finale "Cantare!" si sono esibiti 230 esecutori: ragazzi delle classi terze, quarte e quinte dei plessi di via Arniense, Madonna del freddo e via per Francavilla, più il coro dei genitori e qualche nonno.

Ad accompagnarli la band musicale composta da Fabrizio Mancini al contrabbasso, Marcello Di Vincenzo alla fisarmonica, Silvia Di Virgilio al violino, Walter Caratelli alla batteria e Pierpaolo Zenni al pianoforte, con la partecipazione straordinaria del maestro Paolo Zenni del coro Gospel Sound Machine di Chieti che si è esibito come solista.

Oltre al nutrito programma che prevedeva canti in israeliano, spagnolo, inglese, tedesco e italiano, i ragazzi hanno omaggiato i premi Oscar Ennio Morricone con Once upon a time in America, Nino Rota con Il Padrino e Nicola Piovani con La vita è bella.

Per l'occasione a sala era gremita. La preside, professoressa Santini, ha ringraziato entusiasta tutti i ragazzi, genitori del coro e musicisti per l'impegno e la bella serata regalata al pubblico presente e naturalmente i due maestri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Amaretti abruzzesi: cosa sono e la ricetta per prepararli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento