A Casoli una mascherina per ogni bambino

L’amministrazione comunale di Casoli, in collaborazione con la Protezione civile e il Comprensivo De Petra, sta consegnando in questi giorni bellissime mascherine colorate a misura di bambino per tutti gli alunni delle Scuole Infanzia, Primaria e Secondaria del Comprensivo di Casoli.

Le mascherine sono state realizzate da sarte volontarie del paese (tra cui le volontarie della Cooperativa Volentieri e dell’associazione Noi e gli Angeli) e sono consegnate “porta a porta” dai volontari della Protezione Civile Valtrigno di Casoli, sempre al servizio del proprio territorio.

Il sindaco di Casoli Massimo Tiberini e la coordinatrice della Protezione civile Menina Belfatto ringraziano le volontarie per il prezioso gesto. Il dirigente scolastico, Serafina D’Angelo, condivide con gli operatori scolastici, l’apprezzamento dell’iniziativa rivolta a tutti gli alunni della scuola, in vista del possibile rientro a settembre con il necessario utilizzo delle mascherine anche da parte di studenti e studentesse." Anticipare la consegna - afferma la preside - significa garantire alla riapertura delle scuole una consapevolezza e un’abitudine all’uso da parte di bimbi e ragazzi che la scuola sta sostenendo con percorsi didattici tematici a distanza destinati ai più piccoli (filastrocche sulle mascherine, video per modalità di utilizzo, disegni a tema, riflessioni)".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Primo giorno di zona rozza in Abruzzo": il post del Tg1 scatena l'ilarità dei social

  • "Presunti favori dai vigili": il nome di Marsilio nella puntata di Report, ma il presidente respinge le accuse

  • La provincia di Chieti si spopola: Ortona e Lanciano perdono più abitanti

  • Il Wwf conferma: "Lupi avvistati e fotografati nella periferia di Chieti"

  • Zona rossa, si può fare la spesa in un altro Comune se si risparmia: le nuove indicazioni del Governo

  • Test sierologici in tutte le farmacie abruzzesi: si inizia da studenti e loro familiari

Torna su
ChietiToday è in caricamento