menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Carabinieri a scuola: lezione di legalità alla “Vicentini-Della Porta”

Il progetto, dal titolo “L’Arma dei carabinieri nella vita quotidiana dei ragazzi, un’amica a cui rivolgersi”

Nell’ambito dell’educazione alla legalità, questa settimana i ragazzi delle classi prime della scuola secondaria di primo grado “Vicentini-Della Porta” (Istituto comprensivo 2 di Chieti) hanno incontrato i rappresentanti dell’Arma dei carabinieri. Il progetto, dal titolo “L’Arma dei carabinieri nella vita quotidiana dei ragazzi, un’amica a cui rivolgersi”, nasce da un’idea del luogotenente Lorenzo Cerritelli, padre di un alunno dell’istituto.

Con il colonnello Florimondo Forleo, comandante del comando provinciale di Chieti e una pattuglia dei carabinieri coadiuvata da unità cinofile antidroga e da artificieri, negli spazi esterni della scuola si è svolta una dimostrazione delle forme di vigilanza. Poi, nell’aula magna, il dibattito con gli alunni su alcuni fenomeni giovanili di inquietante rilevanza sociale (bullismo e cyberbullismo, uso e spaccio di droghe, divulgazione inconsapevole di dati personali su Internet). I ragazzi sono stati invitati a riflettere sulla necessità del rispetto per le regole e soprattutto degli altri individui.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento