menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Influenza verso il picco: la Asl estende le vaccinazioni fino al 15 febbraio

Disponibili 2628 dosi nella Asl Lanciano-Vasto-Chieti. Dove vaccinarsi a Chieti e provincia

Il Servizio Prevenzione e Tutela sanitaria della Regione ha disposto la prosecuzione della campagna antinfluenzale in Abruzzo fino al prossimo 15 febbraio.

La decisione è stata assunta dopo che nella quarta settimana di gennaio, in Abruzzo si è registrato un picco molto alto di casi di influenza, pari a 19.56 casi ogni 1000 assistiti, a fronte di una media italiana di 10.6. Manche perchè,  così come raccomandato dal Ministero della salute e dalla Federazione dei medici di medicina generale, la vaccinazione antinfluenzale, "riduce e semplifica la diagnosi e la gestione dei casi sospetti, dati i sintomi simili tra Coronavirus e influenza. Inoltre, riducendo le complicanze da influenza nei soggetti a rischio, aiuta a mantenere più efficienti i pronto soccorso".

La vaccinazione è raccomandata particolarmente per i soggetti a rischio, come gli ultra 65enni e tutti coloro (di qualunque età) affetti da patologie che aumentano il rischio di complicanze da influenza (tra cui malattie respiratorie, metaboliche e cardiocircolatorie, tumori), oltre a soggetti addetti a servizi pubblici di primario interesse collettivo (come operatori sanitari, forze dell'ordine e vigili del fuoco).

La prosecuzione della campagna vaccinale, per la quale sono disponibili, già da ora, complessivamente 8838 dosi ( 2628 nella Asl Lanciano-Vasto-Chieti, 2080 nella Asl di Pescara e 1950 nella Asl di Teramo, 2180 nella Asl Avezzano-Sulmona-L'Aquila), è estesa gratuitamente a tutti i soggetti richiedenti e non solo agli ultra 65enni.  

Influenza: dove vaccinarsi alla Asl di Chieti e provincia

A Chieti è possibile vaccinarsi all’ex ospedale SS Annunziata, dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12 e il martedì anche dalle ore 15 alle ore 17), mentre in provincia a Vasto (via Michetti 86, dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12 e il martedì e il giovedì anche dalle ore 15 alle ore 17), San Salvo (viale De Gasperi, il martedì e il giovedì dalle ore 8.30 alle ore 12 e dalle ore 15 alle ore 17), Lanciano (Distretto di via Don Minzoni, dal lunedì al giovedì dalle ore 8 alle ore 11 e il martedì e giovedì anche dalle ore 15 alle ore 16), Ortona (Distretto di piazza San Francesco, il martedì e il venerdì dalle ore 9 alle ore 12.30), Castiglione Messer Marino (via De Gasperi, due lunedì al mese ogni 15 giorni, dalle ore 9.30 alle ore 12.30), Atessa (presso ospedale, il martedì e il mercoledì dalle ore 9 alle ore 12 e il martedì anche dalle ore 15 alle ore 16.30), Casoli (Pta di via Aventino, il lunedì e il giovedì dalle ore 9 alle ore 12 e il giovedì anche dalle ore 15 alle ore 17), Villa Santa Maria (Distretto di via Roma, il venerdì dalle ore 9 alle ore 12), Francavilla al Mare (Istituto Padovano di piazza San Franco, dal martedì al giovedì dalle ore 8.30 alle ore 12), San Giovanni Teatino (ex Distretto di via Cavour 4, il lunedì e il venerdì dalle ore 9 alle ore 12), Guardiagrele (Distretto di via Anello, il martedì e il giovedì dalle ore 8.30 alle ore 12.30),
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Amaretti abruzzesi: cosa sono e la ricetta per prepararli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento