Salute

Il sindaco di Chieti agli ultra 80enni: “Contattateci, vi supporteremo nella domanda per la vaccinazione”

Il Comune ha raccolto l’invito del gruppo di Fratelli d’Italia a istituire un tavolo istituzionale

Dall’incrocio dei dati fra ultraottantenni vaccinati e popolazione residente a Chieti  appartenente a quella fascia di età, il Comuen fa sapere che 1.400 di loro non hanno ancora prenotato la vaccinazione anti Covid. "A loro e ai loro famigliari va il nostro appello, affinché possano essere vaccinati al più presto, prima che la campagna passi ad altre fasce di priorità" dice il sindaco Diego Ferrara che invita la categoria a richiedere il vaccino tramite la piattaforma regionale o, in caso di difficoltà, "chiedere un supporto innanzitutto al proprio medico curante per essere ricompresi nelle liste. Abbiamo a tal fine attivato anche il Coc perché risponda alle esigenze di questa fetta della nostra popolazione" spiega.

Idee e collaborazione arrivano anche dai gruppi consiliari. "Abbiamo raccolto a tal proposito l’invito del gruppo di Fratelli d’Italia a istituire un tavolo istituzionale dove condividere iniziative e strategie di supporto, nonché la disponibilità dei Giovani Democratici a supportare i cittadini che necessitano di assistenza telematica per la registrazione.

È indispensabile lavorare insieme - aggiunge Ferrara - per fare in modo che il maggior numero di cittadini approdino alla vaccinazione e nessuno venga escluso”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sindaco di Chieti agli ultra 80enni: “Contattateci, vi supporteremo nella domanda per la vaccinazione”

ChietiToday è in caricamento