Un protocollo d’intesa per promuovere la sicurezza nei luoghi di lavoro in provincia di Chieti

L’accordo sarà siglato tra Asl,Inail, ispettorato, università, organizzazioni sindacali, organi paritetici, associazioni datoriali e ordini professionali

Un protocollo d’intesa per la promozione della sicurezza nei luoghi di lavoro sarà firmato domani alle 15 nella sede della direzione generale della Asl Lanciano Vasto Chieti in via dei Vestini a Chieti. L’accordo sarà siglato tra Azienda sanitaria, direzione abruzzo dell’Inail, ispettorato territoriale del lavoro Chieti-Pescara, Università d’Annunzio , organizzazioni sindacali (Cgil, Cisl e Uil), organi paritetici, associazioni datoriali e ordini professionali.

Sarà istituito un tavolo tecnico di coordinamento per promuovere un programma di azioni e interventi diretto a rafforzare il sistema della prevenzione e a diffondere la cultura della sicurezza nei luoghi di lavoro, con particolare riguardo agli infortuni e alle malattie professionali, al contrasto delle irregolarità delle condizioni di lavoro in provincia di Chieti. Saranno raccolti e condivisi dati e conoscenze in materia di rischi e danni da lavoro, progettate iniziative di informazione e formazione, avviate azioni di studio e approfondimento da utilizzare a sostegno di interventi concreti per rafforzare la sicurezza. Il Protocollo avrà la durata di due anni, rinnovabili.

Secondo quanto indica il Servizio prevenzione e sicurezza degli ambienti di lavoro (Spsal) della Asl, dopo la diminuzione registrata nel corso di tutto il 2017, in controtendenza rispetto al costante aumento degli anni precedenti, nel 2018 sono tornate ad aumentare le denunce di infortunio sul lavoro con esito mortale e di malattie professionali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Primo giorno di zona rozza in Abruzzo": il post del Tg1 scatena l'ilarità dei social

  • "Presunti favori dai vigili": il nome di Marsilio nella puntata di Report, ma il presidente respinge le accuse

  • La provincia di Chieti si spopola: Ortona e Lanciano perdono più abitanti

  • Il Wwf conferma: "Lupi avvistati e fotografati nella periferia di Chieti"

  • Zona rossa, si può fare la spesa in un altro Comune se si risparmia: le nuove indicazioni del Governo

  • Test sierologici in tutte le farmacie abruzzesi: si inizia da studenti e loro familiari

Torna su
ChietiToday è in caricamento