menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Medicina d'urgenza, la Simeu Abruzzo e Molise elegge presidente Emmanuele Tafuri

Dirigente medico presso il reparto di Medicina e chirurgia d’accettazione e d’urgenza dell'ospedale di Chieti, è stato eletto presidente della Società italiana medicina d'urgenza Abruzzo e Molise per il prossimo biennio

La Società italiana medicina d'urgenza (Simeu) Abruzzo e Molise ha eletto Emmanuele Tafuri, dirigente medico presso il reparto di Medicina e chirurgia d’accettazione e d’urgenza dell'ospedale di Chieti, diretto da Antonio Iacovella, presidente per il biennio 2018-2020.

Del nuovo direttivo, che ha scelto al suo interno il presidente nella prima seduta svoltasi a Chieti dopo le votazioni degli iscritti, fanno parte anche Aurelia Andina Masciantonio (segretaria), i consiglieri Nicola Biello, Massimo Coppola, Anastasia Drudi, Massimo Mariano, Alessandro Salzmann, Federico D'Angelo e Maria Antonietta Di Felice (past president).

"Le iniziative della Simeu – afferma Tafuri – sono finalizzate a migliorare la sinergia tra i professionisti che  operano nell’emergenza per garantire la migliore risposta possibile ai cittadini. Mission della Simeu è quella di promuovere e realizzare l’integrazione culturale, organizzativa e funzionale tra le componenti territoriali e ospedaliere del sistema delle emergenze sanitarie, la formazione professionale e l’addestramento permanente nelle emergenze-urgenze e nella medicina delle catastrofi. Un ruolo fondamentale della società –  prosegue Tafuri – è l'impegno nel promuovere l’efficacia, l’efficienza e il miglioramento continuo della qualità dei servizi erogati nel sistema dell’urgenza-emergenza, anche in collaborazione con le facoltà universitarie, le altre società scientifiche, gli ordini professionali, le associazioni del volontariato e la Protezione civile".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È morto il notaio Giuseppe Tragnone: aveva 70 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento