menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fibrosi cistica: i ricercatori della d'Annunzio impegnati nella campagna nazionale a sostegno della ricerca

Il gruppo dell’Unità di Medicina Molecolare del “Center for Advanced Studies and Technology” (CAST) dell’Ateneo da anni sostiene la Fondazione Ricerca Fibrosi Cistica

I ricercatori dell’università  “d’Annunzio” impegnati Nella campagna nazionale a sostegno della ricerca sulla fibrosi cistica.

La campagna di quest’anno si chiama “Una Cura per Tutti” e mira a sottolineare  che non esiste ancora una cura risolutiva per tutte le persone affette da fibrosi cistica e che la ricerca non può trascurare nessuna delle circa 2000 mutazioni che causano questa malattia.

Anche un gruppo di ricercatori dell’università d’Annunzio, che fanno parte dell’Unità di Medicina Molecolare del “Center for Advanced Studies and Technology” (CAST) dell’Ateneo, sostengono da anni la Fondazione Ricerca Fibrosi Cistica in questa missione.
La campagna nazionale della Fondazione Ricerca Fibrosi Cistica per raccogliere fondi a sostegno della ricerca scientifica e per sensibilizzare la popolazione sulla fibrosi cistica si svolgerà in queste settimane: è possibile ricevere il ciclamino e lasciare la propria offerta contattando i volontari della F.F.C. ai numeri 3389243273 (Antonio), 3355416061 (Antonella), 3936235792 (Sara). 

“Affiancare la Fondazione Ricerca Fibrosi Cistica nel suo impegno e nella sua sfida di trovare una cura per tutte le persone con fibrosi cistica è per noi motivo di grande orgoglio -spieganoil professor Mario Romano, ordinario di Scienze Tecniche di Medicina di Laboratorio, e il dottor Antonio Recchiuti, ricercatore di Patologia Clinica - perché ci dà modo di sentirci parte di una grande famiglia, essendo vicini alle persone che vivono questa malattia e alle loro famiglie. La campagna di raccolta fondi FFC è anche un modo per guardare la ricerca da un altro punto di vista, più vicino alle persone, dandogli un significato più profondo ed autentico”.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È scomparso a 30 anni l'imprenditore della movida Ivan Vaccaro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento