Martedì, 15 Giugno 2021
Salute

Donazione alla Neonatologia di Chieti nel ricordo di Luigi Chiarieri

La Confraternita “Madonna delle Grazie” ha voluto ricordare il confratello scomparso qualche mese fa con una generosa donazione in favore del reparto del “SS. Annunziata”

Generosa donazione in favore della Neonatologia dell’ospedale “SS. Annunziata” da parte della confraternita “Madonna delle Grazie” di Chieti che ha voluto ricordare il confratello Luigi Chiarieri, scomparso lo scorso mese di marzo a 70 anni.

Questa mattina il priore, Sergio Chiarieri, alla presenza dei familiari dello scomparso, ha consegnato un videoproiettore corredato di uno schermo di proiezione alla responsabile dell'unità operativa, Patrizia Brindisino. Alla semplice, ma sentita cerimonia hanno preso parte medici e infermieri del reparto e il coordinatore del Tribunale per i diritti del malato, Mauro Massi, il quale ha promosso la donazione e tenuto i contatti tra la confraternita e l'ospedale. La benedizione è stata impartita da don Panfilo Argentieri.

A nome di tutto il personale, Patrizia Brindisino ha espresso il suo ringraziamento alla Confraternita Madonna delle Grazie e alla famiglia di Luigi Chiarieri: "Questa donazione - ha detto - esprime sensibilità e generosità e contribuisce alla crescita culturale e professionale di tutti gli operatori sanitari della Neonatologia. Le apparecchiature donate rappresentano uno strumento utile per l'aggiornamento e la formazione continua del personale medico e infermieristico del reparto, consentendo di ottimizzare l'assistenza e le cure ai piccoli pazienti migliorando le conoscenze e le competenze di ognuno".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donazione alla Neonatologia di Chieti nel ricordo di Luigi Chiarieri

ChietiToday è in caricamento