Confermata la certificazione Eusoma per il Centro senologico della Asl Lanciano-Vasto-Chieti

Il centro di Ortona fa parte dei soli 21 in Italia in possesso dell'importante titolo ed è l'unico nel Centro oltre al San Giovanni Addolorata di Roma

Il centro senologico specialistico della Asl Lanciano Vasto Chieti ottiene per il terzo triennio consecutivo la certificazione Eusoma dell’European Society of Breast Cancer Specialists, il più alto organismo scientifico europeo che si occupa del tumore al seno.

Un riconoscimento importante per il Breast Centre di Ortona, che fa parte dei soli 21 centri in Italia in possesso di tale titolo ed è l'unico nel Centro Sud oltre il San Giovanni Addolorata di Roma e il centro Humanitas di Catania.

"La verifica di re-audit, avvenuta quest'anno, in parte con la visita in presenza degli auditor internazionali e in parte in modalità remota a causa dell'emergenza Covid-19, ha confermato la certificazione Eusoma: un riconoscimento che premia il lavoro svolto da tutti i professionisti del Centro senologico, chirurghi, anatomo-patologi, radiologi, tecnici di radiologia, oncologi, radioterapisti, infermieri, case manager, psicologhe, nonché tutti i servizi di supporto che ruotano attorno al centro, dal servizio di Fisioterapia, Medicina nucleare, Genetica medica, Cure palliative e servizi di Medicina integrata, riconosciuti dagli auditor europei come particolare punto di forza del Breast Centre. La certificazione è stata coordinata dall’unità operativa Qualità, accreditamento e risk management aziendale" sottoliena la Asl.

Nel centro, che da quest'anno ha un nuovo direttore clinico, Simona Grossi, responsabile della Chirurgia senologica di Ortona nonostante l'emergenza Covid-19 a oggi sono stati eseguiti oltre 700 interventi chirurgici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'Abruzzo cambia idea: "Ritorno in zona arancione dal prossimo 4 dicembre"

  • L'Abruzzo non uscirà dalla zona rossa il 4 dicembre: manca solo l'ufficialità

  • Nuove assunzioni alla De Cecco dal 2021: ecco il piano industriale

  • Covid-19: cambia lo scenario in Italia, ma l'Abruzzo resta 'rosso'

  • Abruzzo in zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto ma si prova ad anticipare

  • Esercenti disperati per la perdita del ponte dell’Immacolata: "Abruzzo unica regione rossa: ristori subito"

Torna su
ChietiToday è in caricamento