Salute

Sei “Bollini rosa” assegnati agli ospedali della Asl di Chieti

Riconoscimento della Fondazione Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, agli ospedali di Chieti Lanciano Ortona e Vasto

Sei bollini rosa per il biennio 2020-2021 sono stati conferiti oggi agli ospedali di Chieti, Lanciano, Ortona e Vasto dalla Fondazione Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere.

I bollini rosa sono il riconoscimento che la Fondazione Onda attribuisce dal 2007 agli ospedali attenti alla salute femminile e che si distinguono per l’offerta di servizi dedicati alla prevenzione, diagnosi e cura delle principali malattie delle donne.

Sono stati così ripartiti: due a Chieti, due a Ortona e uno a testa a Lanciano e Vasto, quest'ultima new entry dell'anno.

A ritirare i premi sono stati Fernando Di Vito, direttore medico degli ospedali di Chieti, Ortona e Vasto, e Maria Bernadette Di Sciascio, direttore del servizio Qualità accreditamento e rischio clinico della Asl, che ha coordinato le iniziative aziendali legate all’iniziativa, nonché referente “Bollini rosa” per gli ospedali di Chieti, Lanciano e Vasto. Presente anche Arturo Di Girolamo del servizio Qualità.

Complessivamente gli ospedali premiati sono aumentati, passando da 306 a 335. Oltre a una crescita in termini di numeri, assistiamo a un miglioramento della qualità: gli ospedali che hanno ottenuto il massimo riconoscimento, tre bollini, sono infatti passati da 71 a 96. Inoltre, 167 strutture hanno conquistato due bollini e 72 un bollino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sei “Bollini rosa” assegnati agli ospedali della Asl di Chieti

ChietiToday è in caricamento